Matrimonio solidale



Matrimonio: il rito civile

Nel caso gli sposi scelgano il rito civile, dovranno espletare una serie di formalità preliminari volte, sostanzialmente, a verificare l’effettivo stato di libertà da precedenti vincoli matrimoniali e la reale consapevolezza degli interessati, che devono essere liberi da costrizioni o ricatti.
I tempi ordinari per il matrimonio con rito civile si aggirano intorno ai due mesi, anche se è consigliabile anticipare, quando i fidanzati devono recarsi presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza di uno dei due per richiedere i documenti necessari.


Condividi su: