Matrimonio solidale



Matrimonio civile: documenti necessari

I documenti necessari per il matrimonio civile sono i seguenti:

  • Atto di nascita
  • Certificato contestuale, che comprende residenza, stato libero e cittadinanza

Nel caso uno dei due fidanzati sia divorziato, dovrà presentare la sentenza di divorzio.

Nel caso uno dei due fidanzati sia vedovo, dovrà presentare l’atto di morte del coniuge defunto.

Dopo che i futuri sposi hanno richiesto questi documenti al Comune, gli incaricati elaboreranno la domanda di matrimonio e contatteranno i futuri sposi per fissare la data del giuramento di matrimonio. In seguito al giuramento, verranno esposte le pubblicazioni nei Comuni di residenza di entrambi i fidanzati, complete di generalità degli promessi sposi e del luogo di celebrazione delle nozze.

Lo scopo delle pubblicazioni è di rendere noto a tutti il prossimo matrimonio, in modo che chiunque ne abbia motivo possa opporsi.

Quattro giorni dopo il termine delle pubblicazioni, l’Ufficiale di Stato Civile rilascia il nulla osta al matrimonio e i fidanzati possono celebrare le nozze nei successivi 180 giorni.


Condividi su: