Matrimonio solidale



Lavinia e Paolo, le partecipazioni

Partecipazioni

Io e mia moglie lavoriamo entrambi come medici in un ospedale di Milano, siamo sani, ci amiamo e abbiamo un lavoro che ci consente un buon tenore di vita.

E siamo consapevoli della nostra fortuna, soprattutto perché, ogni giorno, abbiamo a che fare con pazienti che, invece, queste fortune non le hanno.

Per questo, quando abbiamo deciso di sposarci, volevamo testimoniare questa nostra consapevolezza, ricordando – a noi e ai nostri invitati – che è importante saper pensare anche gli altri, quelli meno fortunati e più bisognosi di noi. Un modo semplice per farlo ci è parso quello di scegliere i biglietti delle partecipazioni tra quelli di un’associazione che è impegnata nel sociale, con attività volte ad aiutare coloro che hanno più bisogno. Oltre ad aver avuto un servizio utile (le partecipazioni personalizzate e consegnate a casa), abbiamo dato un contribuito solidale e, speriamo, sensibilizzato e invogliato i nostri invitati a fare lo stesso.

Lavinia e Paolo


Condividi su: